Social Media Marketing, la IPSE al servizio degli hotel nella gestione professionale dei profili

Quanto è importante il social media marketing per gli hotel? E’ opportuno e necessario che le strutture ricettive siano presenti su tutti i social, o possono fare una “scrematura” in base alle specifiche esigenze o al target di riferimento?

Le risposte a questi quesiti stanno nel cosiddetto Piano di Social Marketing che purtroppo in pochi sottopongono al cliente. I più, si limitano ad offrire una generica “gestione” del canale pubblicando, di tanto in tanto, un qualche post carino, magari con una bella foto.

Un Piano serio e ambizioso non può prescindere dall’analisi dei numeri, delle statistiche e dei grafici: quelli più recenti, ad esempio, dimostrano una crescita indiscutibile dei social network. Questi dati tuttavia vanno ponderati con oculatezza in quanto il numero di profili creati non sempre va di pari passo con il numero di utenti attivi, o con i tempi medi di utilizzo giornaliero, che in alcuni casi sono di pochi minuti al giorno!

social-media-hotelUna presenza, insomma che non risponde certo ad una strategia coordinata da cui ci si possa attendere un minimo di efficacia (e si badi bene: l’efficacia di questa come di tante altre strategie, non si misura in “Like” e condivisioni…ma in numero di nuovi clienti persuasi).

La IPSE punta innanzitutto su Facebook,  e le ragioni sonoi tante: per numero di iscritti (845 milioni di iscritti, e prevede di raggiungere il miliardo entro agosto) è il social per antonomasia (anche se andrebbe scremato, e la cosa non è agevole, dagli utenti inattivi che stando alla documentazione presentata da Facebook prima della quotazione in Borsa, dovrebbero essere la metà (Facebook considera attivo chi aggiorna il proprio status o posta un commento anche tramite un sito di terze parti, almeno una volta nell’arco di un mese.

Altri dati condizionano e in qualche modo “indirizzano” la nostra strategia: sui social sono statisticamente più attive le donne degli uomini (55% contro il 45%), il 10% del traffico dati generato dai device iPhone è rappresentato da Facebook, ogni giorno su Twitter vengono inviati 150 milioni di tweet.

Affatto trascurabili i numeri di Youtube, ormai il terzo sito più visitato al mondo (dopo facebook e google), con 490 milioni di accessi unici mensili e ben 92 miliardi di page views. Un social usato ancora troppo poco e male, per le saue enormi potenzialità

Semiocast, ci dice inoltre che gli iscritti attivi su Twitter erano 175 milioni nel 2011  ma 56 di questi non seguivano alcun account e più di 90 milioni avevano zero follower!

La IPSE (fermo restando gli adattamenti e le personalizzazioni che andranno necessartiamente effettuati per ciascuna struttura) offre agli albergatori quella che riteniamo la più efficace, moderna ed integrata strategia di social marketing. Una strategia che intende sopperire alla cronica “mancanza di tempo” delle p0rofessionalità interne alla struttura alberghiera, garantendo un servizio costante e coordinato nel tempo, scandito anche da obiettivi strategici precisi e con piani mirati per un coinvolgimento immediato e diretto di visitatori e account.

Il nostro mix prevede, tenndenzialmente (fermo restando gli adattamenti di cui sopra) facebook, twitter, foursquare, youtube e google plus (con Facebook, twitter e youtube scelte quasi sistematicamente irrinunciabili).

Quanto ai contenuti, noi della IPSE differenziamo anche questi per target, concentrandoci in modo particolare sui “responsabili per gli acquisti” ma senza tralasciare gli altri componenti che pure possono incidere nella decisione finale. Ed allora i nostri post parlano ad imprenditori, a professionisti, a famiglie, a giovani, a bambini e ragazzi. Ma anche agli animali e agli amanti 🙂

Ad ognuno parliamo con il linguaggio che gli è proprio, facendo largo utilizzo di immagini e pillole video di alta qualità ma “leggere”, per un veloca caricamento e una sollecita visualizzazione. Mostriamo tutto, perché si possa vivere e toccare la suggestione ed il fascino che descriviamo…

Il pacchetto SOCIAL MARKETING che la IPSE sta proponendo ha come primo focus strategico LUCI D’ARTISTA 2016. Una opportunità straordinaria da saper cogliere. La clientela interessata e suggestionata, sta tutta lì. Tocca solo prenderla per mano e condurla in albergo.

Il contatto non è impegnativo: info@ipseonline.it; 089 9850096

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.